Tiro a Segno Nazionale – sezione di Spoleto P.Iva 84006860542

LA NOSTRA STORIA

La nostra sezione nasce il 31 luglio del 1884, come riporta l’invito originale dell’inaugurazione “del Tiro a Segno Nazionale di questo mandamento”. Scopo della “Società del Tiro a Segno”, come recita il primo capitolo dello statuto della società all’articolo 1  “è di promuovere l’esercizio del tiro al bersaglio in ogni classe di cittadini, avendo per mira principalmente di preparare la gioventù al servizio militare e di conservare la pratica nelle armi in coloro che fanno parte dell’esercito permanente o delle milizie”

Il mandamento era formato dai seguenti comuni:

Il documento del 28 Luglio 1884 è l’atto ufficiale di una delle prime iscrizioni alla sezione TSN di Spoleto del concittadino Bagnanini Enrico, calzolaio in città.

Nel settembre del 1984 fu celebrato il centenario del poligono, riportiamo uno stralcio del “Benvenuto ai partecipanti” scritto da Quinto Santarelli:

”Volgendo il pensiero a ritroso, lungo il cammino di questi cento anni, richiamando alla mente i racconti dei nostri saggi predecessori e scorgendo le ingiallite cronache del tempo, apprendiamo che la Benemerita Associazione Tiro a Segno Nazionale della Sezione di Spoleto è stata sempre fertile e dignitosa, quale fucina formativa d’animo e mente, per conoscenze sempre più nuove e profonde nella pratica elegante e sincera cultura delle armi. Ci è grato il ricordare coloro che, durante questo scorso secolo, furono gli abili artefici e continuatori della nostra sezione. Essi si prodigarono con disinteressato amore, cogliendo allori ed affermazioni per rendere ancor più fiorente e stimato questo nostro caro Tiro a Segno Nazionale. Che il bel retaggio della loro esemplare vita, come serene pagine di storia della nostra sezione, possa servire da sprone alle giovanili schiere che, con attiva presenza, si apprestano a nobilitare sempre più questa pacifica ed umana opera sportiva delle armi.

Evviva il Tiro a Segno! La sua disciplina agonistica plasma il fisico, illumina la mente, ma soprattutto insegna a conoscere se stessi.”


Elenco presidenti.

.